10847442_649597825145783_4965526185500392550_o

Comunicato 5

Da primapaginachiusi.it e da un gruppo FB locale apprendiamo con gaudio le notizie riguardanti le presunte posizioni del MoVimento 5 Stelle, in particolare di quello di Chiusi, circa la futura realizzazione di un carbonizzatore nel territorio della bassa Valdichiana.

Ci piace sottolineare che, nonostante la comunicazione on line sia a noi tanto familiare, certe tematiche così complesse non debbano essere discusse attraverso post, tweet o un qualsivoglia articoletto di giornale, ma che vadano soprattutto affrontate nelle sedi pertinenti, quali i Consigli Comunali, i Consigli dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, le Commissioni Permanenti di pertinenza o le Commissioni Speciali che, lo ricordiamo, sono istituite nel caso in cui si debbano trattare problematiche particolari nel territorio.

Quindi, in questa nuova esperienza politica, siamo stati NOI del MoVimento 5 Stelle di Montepulciano a chiedere la riconferma della Commissione Speciale sul carbonizzatore, sede nella quale deve dimorare il confronto tra le parti sulla tutela e la protezione del territorio.

Detto questo, è noto persino ai non addetti ai lavori che l’area che dovrebbe essere destinata alla costruzione di un carbonizzatore è stata acquisita da Acea Ambiente dal comune di Chiusi, sotto la giunta Bettollini (con regolare bando di gara), e non dal MoVimento 5 Stelle!

Inoltre, vogliamo aggiungere che NOI siamo sempre stati e sempre saremo disponibili ad ascoltare le sollecitazioni e le proposte di comitati sorti spontaneamente, ad opera di cittadini sensibili e preoccupati delle problematiche dei nostri territori. Se invitati, non abbiamo mai rifiutato di partecipare alle riunioni di questi comitati.

Ma NOI siamo una forza politica e, in quanto tali, dobbiamo affrontare la problematica “carbonizzatore” da un punto di vista meramente politico. Una forza politica responsabile non può dire NO semplicemente per slogan o per propaganda. Le proposte giunte o dal territorio o da altre forze politiche vanno studiate, discusse, monitorate e, se necessario, controbattute con proposte alternative e/o proposte migliorative.

Questo è quanto abbiamo sempre fatto riguardo alla spinosa problematica del carbonizzatore.

Siamo stati NOI i primi a porre un’interrogazione al Sindaco di Chiusi in sede Unione dei Comuni Valdichiana Senese.

Siamo stati NOI ad aver partecipato, su invito, alla Commissione Ambiente di Chiusi.

Siamo stati NOI, in quella sede, a mettere in evidenza le criticità di cui l’amministrazione chiusina doveva tener conto.

Porta il nostro simbolo l’atto di Governo che impegna l’amministrazione di Chiusi, la regione Toscana e Acea Ambiente a rispettare certe direttive sulla destinazione di quei terreni e sui vincoli che dovranno essere INDEROGABILMENTE rispettati.

QUESTA è la differenza tra un portavoce del MoVimento 5 Stelle  e un libero battitore!

QUESTA è la differenza tra un portavoce del MoVimento 5 Stelle ed un semplice simpatizzante che non ha neanche effettuato l’iscrizione alla piattaforma Rousseau!

QUESTA è la differenza tra chi continua a metterci la faccia e coloro che, non accettando le regole basilari del confronto democratico, continuano a veicolare opinioni e astio piuttosto che prendersi una pausa estiva e poi magari contribuire con un operato positivo e maggiormente costruttivo.

L’abitudine alla discussione critica e alla diffidenza è l’habitus dell’uomo democratico, l’abitudine alla calunnia e alla continua denigrazione è l’habitus dell’uomo negletto!

 

About Staff

MAURO CENNI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.