Comunicato sulle violenza a Roma ai danni della sede CGIL

Il MoVimento 5 Stelle di Montepulciano condanna con fermezza quanto avvenuto a Roma durante la manifestazione No Green Pass in cui, stando alle immagini ed ai servizi televisivi, alcuni infiltrati, anche dell’estrema destra, sono stati riconosciuti come gli artefici dei disordini di piazza e dell’assalto alla sede Nazionale della CGIL di Roma.
La violenza non ci appartiene e l’abbiamo sempre combattuta, senza se e senza ma. L’apologia fascista non fa parte del DNA della nostra costituzionee men che meno del MoVimento 5 Stelle. Non a caso, proprio a Montepulciano, il MoVimento 5 Stelle e il Centrosinistra per Montepulciano hanno approvato a larghissima maggioranza in Consiglio Comunale nel 2019, una mozione che condanna fascismo, l’omofobia e ogni forma di violenza fisica e verbale che nel nostro comune non possono e non devono trovare spazio! E con lo stesso spirito, nessuna associazione che vuole avere il patrocinio del comune di Montepulciano può ottenerlo se prima non dichiara di essere antifascista! Fatti, non parole e ambiguità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.