Bianchi Mauro

Mauro Bianchi

Mauro Bianchi

Consigliere Comunale Portavoce del Movimento 5 Stelle di Montepulciano. email: mauro.bianchi@montepulciano5stelle.org

Curriculum Vitae

Salve,

sono Mauro Bianchi, per molti di voi uno sconosciuto, ma proprio per questo perfetto nel rappresentare l’idea del Movimento 5 Stelle: un portavoce.

Sono laureato in “Analisi Demografiche e Sociali” all’Università degli studi “La Sapienza” di Roma, ho un Master in “Statistica e Gestione dei Sistemi Informativi” conseguito presso la stessa Università. Non sono quindi un Ingegnere….

Dal 1998 al 2001 ho lavorato all’INEA (Istituto Nazionale di Economia Agraria) come tecnico informatico e responsabile del Centro Elaborazione Dati e del Sistema Informativo Territoriale; dal 2001 lavoro a Roma presso l’Istituto Nazionale di Statistica dove svolgo la mansione di analista programmatore. Questi Istituti di ricerca mi hanno permesso di approfondire le mie competenze sia a livello nazionale che internazionale. Due anni fa sono stato chiamato a collaborare per un anno all’OCSE di Parigi e tutt’ora collaboro assiduamente con Eurostat, Fondo Monetario Internazionale e Banca Centrale Europea. Amo il mio lavoro e mi ritengo un fortunato, sia perché sono riuscito ad uscire dal tunnel del precariato nel quale ho soggiornato per undici lunghe primavere, sia perché  lavorare per ciò che ti piace ti da una marcia in più: tutto diventa creativo, intrigante e gratificante.

Sono generoso, schietto e non ho paura di mettermi in gioco per sostenere e promuovere gli ideali di legalità, solidarietà e rispetto del territorio. Mi vengono solitamente riconosciute ottime doti di mediatore; cerco con impegno di essere aperto al dialogo, guardo avanti senza perdermi nella sterilità delle contrapposizioni. Sono pragmatico quando è necessario e penso che “buon senso” e “praticità” siano la strada migliore per affrontare le situazioni più controverse. Guardo al prossimo sempre con fiducia e ottimismo, evitando atteggiamenti di diffidenza o pregiudizio.

Quando mi sono avvicinato al Movimento 5 Stelle di Montepulciano, nel Febbraio 2013, molti cittadini Poliziani erano già presenti ed attivi; chi mi ha letteralmente catapultato in questa avventura, Andrea Caselli, mi ha subito trasmesso un grande entusiasmo e una passione che pensavo fossero oramai perduti in questa nostra Italia. Pian piano siamo cresciuti, abbiamo fatto battaglie e Meetup agguerriti, dove ogni volta ho apprezzato il profumo della democrazia, di “quell’uno vale uno” che solo nei libri di storia dell’antica Grecia veniva citato.

Il miei sogni sono tanti e in cuor mio spero di realizzarne con voi il più possibile, qui, a Montepulciano,  luogo che apprezzo e amo sempre di più. I punti cardine di cui ci vogliamo occupare sono il sale del nostro Movimento: Ambiente, Energia, Rifiuti, Artigianato, Agricoltura, Servizi e Trasparenza.

Nessuno  spot, ma cose concrete, niente logica partitocratica, ma semplice senso civico, non delega, ma partecipazione e senso di appartenenza al luogo nel quale si vive.

Con gli occhi di chi non è nato qui, ma ha scelto di viverci, questi luoghi si osservano da una certa prospettiva. Le potenzialità di Montepulciano sono tantissime e non è assolutamente impossibile gestirle e valorizzarle meglio di come hanno dimenticato di fare ora: riaprire tutti gli spazi chiusi e abbandonati all’incuria, ritornare con il Cantiere all’idea originaria di Henze, riqualificare le aree sportive e farle gestire in maniera più consapevole dalle associazioni del settore, pensare ad ogni frazione come ad un luogo di aggregazione sociale e culturale che può contribuire alla crescita e allo sviluppo di tutto il territorio; valorizzare e stimolare molto di più il volontariato e l’associazionismo, promuovendo tra le varie associazioni un  Modus ponens che porti allo stesso e comune intento, quello di “operare” per il bene del Cittadino; riconsiderare il sistema dei trasporti locali, al fine di accogliere i turisti arrivati in treno e al tempo stesso gli abitanti del luogo che non vogliano usare il proprio mezzo di trasporto.

Il nostro territorio è in mezzo ai punti strategici delle più importanti vie di comunicazione, tra l’autostrada del Sole, la Cassia, la direttissima Roma-Milano e la linea Chiusi-Siena, ma ne è tagliato fuori e questo a discapito sia del turismo sia dello sviluppo produttivo locale. Le nostre campagne producono prodotti di eccellenza, ma non riusciamo a far decollare una filiera corta.

Spetta a noi aprire gli occhi ai Poliziani, portarli pian piano dai bar ai consigli comunali che si svolgeranno magari nelle piazze e non nei palazzi comunali. Dimostrargli che la politica non è per pochi ma di tutti e che tutti possono dire la loro; fargli toccare con mano i sacrosanti diritti che si hanno e non far passare l’idea che quello che ci spetta sia stato gentilmente concesso.

Finisco, sottolineando che cercherò di fare il sindaco di tutti i Poliziani, tutti, nessuno escluso, ma se in qualsiasi momento o per qualsiasi motivo la mia condotta risulterà essere difforme da quanto dichiarato ora e da quanto firmato nell’adesione al Movimento 5 Stelle, allora lascerò il mio incarico, seduta stante, senza se e senza ma.

In Fede,

Mauro Bianchi

 

One thought on “Bianchi Mauro

  1. Ciao Mauro,non riesco piu’ a sapere quando ci sono i meetup,sul sito non c’è piu’niente da giugno,alcune volte almeno vorrei partecipare,come si fa?ho visto i consigli comunali,l’ultimo è corposo,ne avete già parlato?fammi sapere ,grazie,ciao.
    anche tel. 3475597408

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.