Salario minimo europeo

Un passo avanti fondamentale per restituire dignità ai lavoratori sfruttati e combattere la concorrenza sleale dei Paesi dell’Est Europa che sfruttano il dumping salariale per attrarre le imprese.

Ieri dalla commissione Occupazione e Affari Sociali dell’Europarlamento è arrivata una bella notizia: è stato dato il via libera al testo sul salario minimo europeo, che ora attende l’approvazione del Parlamento Ue.

Un segnale importante, perchè indica la strada per il contrasto allo sfruttamento su cui già il MoVimento 5 Stelle ha dato un proprio contributo in Italia con la presentazione del disegno di legge sul salario minimo.

La direzione imboccata è quella giusta, con buona pace di chi ancora ignora il problema e fa finta di non vedere, a spese di tanti lavoratori e lavoratrici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.